pianosa

IL RECUPERO DELL'ISOLA

La Nazione, 18 novembre 2001

Il recupero dell'isola

PIANOSA "L'isola Ŕ in stato di abbandono e la Regione deve concorrere, con gli altri soggetti interessati, a trovare al pi¨ presto un rimedio, puntando ad un progetto di recupero che sia controllato e sostenibile". Lo ha sostenuto Leopoldo Provenzali, vicepresidente del gruppo di Forza Italia in Regione, intervenendo in aula nel corso della discussione sul futuro di Pianosa.

Nell'occasione il consigliere azzurro ha ribadito anche la necessitÓ di recuperare una vocazione turistica per l'isola. "La presenza dei monaci benedettini, quella di un polo didattico e scientifico e l'agricoltura biologica ha detto Provenzali sono fatti certamente positivi, ma da soli non sufficienti per il pieno recupero di Pianosa. Il Governo nazionale e la Regione Toscana devono fare la loro parte e, senza ulteriori ritardi, occorre procedere al riutilizzo dei volumi esistenti per strappare l'isola all'abbandono ed al degrado".

torna indietro