pianosa

SENTIERI BLU NEL MARE DI PIANOSA

Il Tirreno 6 maggio 2001

PARCO NAZIONALE
Sentieri blu nel mare di Pianosa

PORTOFERRAIO. Sentieri terrestri e marini a Pianosa. Saranno pronti per la stagione turistica 2002 grazie allo stanziamento di 250 milioni di lire deliberato dal consiglio direttivo del Parco nazionale (che tutela l'intera isola e il suo mare un miglio dalla costa).

I sentieri terrestri si snoderanno per diversi chilometri calcando la rete giÓ esistente, partiranno dall'area a Sud del paese per raggiungere le zone di Punta del Marchese passando dal Porto romano.

Ma la novitÓ Ŕ rappresentata dai sentieri blu: percorsi marini e sottomarini nel versante orientale di Pianosa, attrezzati con boe di attracco per canoe (che dal prossimo anno, dopo la gara di appalto, sarÓ possibile prendere a noleggio sull'isola). L'obiettivo del Parco Ŕ quello di rendere fruibile l'isola tutelandone, al contempo, l'ambiente.

torna indietro